Armocromia autunno: dal Beige al Viola

armocromia autunno

Armocromia un termine forse sconosciuto a molti fino a questo momento. Ma per le esperte del settore no, si parla di Armocromia autunno quando ci si accinge a scegliere i colori più indicati per tutte quelle persone che sono state indicate con questa stagione, basandosi su quelli che sono i loro colori naturali. Ok, adesso che ti ho dato questa bella definizione, probabilmente devo fare un passo indietro e spiegarmi meglio.

Si parla di Armocromia quando ci si riferisce a quella materia, impiegata ad esempio nei cinema, in TV e sulle passerelle, che studia l’accostamento di colori ideali in base a quelli che sono i colori naturali di pelle, capelli e occhi. Questa scienza che ha radici non poco lontane, si è appoggiata ai colori predominanti delle stagioni per suddividere le persone in 4 gruppi: estate, inverno, primavera e autunno. L’individuazione del proprio gruppo di appartenenza, si basa sulla distinzione tra il caldo e il freddo. No, non ha proprio nulla a che vedere con la temperatura della stagione, piuttosto con la colorazione della luce naturale, fredda e quindi chiara in estate ed inverno, calda in primavera ed autunno, quando anche l’atmosfera diventa più coinvolgente.

Ma quello che faremo qui sarà indicarti quali sono i colori per la donna Autunno e se ancora non sai come capire a quale stagione appartieni, beh, dovresti proprio continuare a leggere.

Le 4 stagioni dell’armocromia

Mettiti allo specchio e osserva bene il tuo viso, devi farlo possibilmente con una luce naturale, senza che ci siano artefici di qualunque genere, quindi dopo aver fatto la tua quotidiana detersione, sarebbe il momento giusto. Copri i capelli per non farti influenzare e ricorda che un’attenta analisi della tua stagione di appartenenza ti permetterà non solo di scegliere il make up giusto per te, ma anche il taglio, la tinta e l’abbigliamento che dovresti preferire.

Quindi per procedere devi anche essere pronta a rivoluzionare il tuo stile e a fare un po’ di shopping. Ti tireremo fuori da quella che è la tua confort zone e che forse fino ad oggi non sapevi neanche che era sbagliata per te.

Ma tornando a noi, vediamo prima in quale stagione inseriti. Come già accennato, estate ed inverno sono considerate fredde, per via di colori particolarmente accesi. Se sei un’estate probabilmente sei in stile Cameron Diaz, quindi bionda e con gli occhi azzurri, per l’inverno dovresti invece avere dei capelli neri corvini o magari un castano scuro e gli occhi comunque chiari. Insomma la prima stagione si differenzia per un contrasto non eccessivi di colori e ti permetterà di utilizzare delle tonalità come il rosso fragola. Mentre per le nostre inverno i contrasti sono veramente netti o inesistenti e i tuoi colori sono il viole, il blu e persino il nero, da sdrammatizzare con degli accessori verde smeraldo.

Primavera e autunno sono considerate invece stagioni calde. Le donne primavera hanno spesso i capelli rossi e un incarnato che sembra quasi di porcellana, quasi in stile fiabesco oserei dire e i colori che gli si abbinano lo sono altrettanto, con i pastelli che la fanno da padrone, i rosati, verde acqua, fino a un rosso corallo. No, mi dispiace il nero non fa per te, ti incupisce troppo e a noi non piace. Per la palette autunno armocromia, si prendono invece i colori dei viali alberati con gli arancio, i marroni e gli ocra, anche se vedrai che non è poi così facile la distinzione.

Armocromia autunno: come capire a quale stagione si appartiene

Armocromia autunno o di qualunque altra stagione può essere utilizzata solo dopo che si è proceduto al test dell’armocromia. Tranquilla non si tratta di nessun esame medico invasivo. Piuttosto ci servirà per capire se ciò che pensi sull’appartenenza a una stagione piuttosto che a un’altra sia o meno giusta.

In realtà puoi decidere di agire in 2 maniere differenti. La prima è sottoponendoti a quello che è conosciuto come il test armocromia, utilizzato anche dagli styles affermati, l’altro è compilando un questionario, come quello che trovi sulle riviste di gossip o online.

Test armocromia

Il test dell’armocromia tende a partire dall’analisi dei verdi, per poi spostarsi verso i colori metallici e infine i contrasti netti come il bianco e il nero. Per scoprire se potrai utilizzare l’armocromia autunno dovrai, come ti ho già detto, sottoporti al test a viso deterso, esponenti alla luce naturale e coprendo i capelli, in modo da non avere nessuna influenza di alcun genere.

Quindi il gioco consiste nell’affiancare al tuo viso una serie di drappi di diversi colori, per capire quale siano quelli che maggiormente si confanno al tuo aspetto e che quindi potrai utilizzare per i tuoi nuovissimi outfit. 

Tutto chiaro vero? Abbastanza semplice, anche se forse non hai a disposizione dei drappi, allora in quel caso puoi scaricare da internet delle immagini. Una cornice con una serie di colorazioni con un ovale al centro in cui potrai inserire il viso per vedere quali tonalità si addicono al tuo incarnato.

Un pugno di domande

Come ti accennavo prima, se proprio non vuoi ricorrere al test puoi sempre ripiegare su quella serie di domande che puoi trovare o navigando in internet oppure sulle riviste di gossip, in cui ti si chiede quali sono le tue caratteristiche e in base al conteggio delle tue risposte potrai capire se l’armocromia autunno è quella giusta per te o se invece inaspettatamente sei un’estate.

L’importanza dell’Armocromia

Ma perché capire a quale stagione si appartiene è così importante? Quante volte andando a fare shopping ha preferito acquistare un colore piuttosto che un altro? Risponditi a questa domanda e capirai che probabilmente fino ad oggi hai utilizzato l’armocromia più volte di quelle che pensi, anche se ancora non la conoscevi e non sapevi a cosa ti servisse. 

L’armocromia non fa altro che studiare quali sono i tuoi colori naturali per permetterti di avere un look che ti valorizzi, in fondo è proprio ciò che vorrebbero tutte le donne, trovare un compromesso che le permetta di non apparire esagerate o fuori luogo.

Utilizzando quello che scoprirai su di te nella vita di tutti i giorni, potrai finalmente avere l’aspetto che tanto desideravi e non dovrai più nasconderti dietro a scelte di convenienza che non c’entrano nulla con il tuo stile.

Ma adesso bassa chiacchiere superflue è il momento di sapere se sei una vera donna autunno ed eventualmente capire a quale sottogruppo appartieni e se possiamo aiutarti nella scelta del tuo look predominante.

Armocromia autunno: le caratteristiche

Quante di voi amano l’autunno? I colori sono bellissimi, nonostante il freddo che sta per arrivare. Il sole è giallo e a tratti veramente caldo, quasi come l’estate e le zone all’aria aperta acquistano quell’aspetto vagamente romantico che manca a tutte le altre stagioni, tranne forse alla primavera, la stagione della rinascita.

Per quel che riguarda i colori di outfit e trucco, ci si baserà proprio sui colori naturali di questa stagione, quelli che tutti conosciamo. Ma le caratteristiche di una donna autunno quali sono?

La donna autunno si contraddistingue per un sottotono caldo e fiorato della pelle, quasi tendente all’ambrato o all’olivastro. La percentuale di melanina è molto alta e quindi la donna di questa stagione tende ad abbronzarsi facilmente, ma non si scotta al sole, per l’invidia di tutte le altre che o diventano rosse per via di una pelle troppo chiara, come le donne estate, oppure ci mettono molto ad abbronzarsi.

Per quel che riguarda gli occhi, potranno essere:

  • verdi
  • azzurro-verde
  • castano
  • marrone scuro 
  • nero

Colori comunque scuri e non un blu ghiaccio, come le donne inverno. Colori caldi per l’appunto che continuano a richiamare la stagione di appartenenza.

Infine i capelli che andranno dal biondo, al castano, fino al rosso. Le colorazioni in questo caso si abbiano anche a persone che però vengono poi inserite in stagioni che prevedono un sottotono freddo come l’estate e l’inverno. Quindi attenzione a non farsi trarre in inganno, questo è anche il motivo per cui il test dell’armocromia viene fatto con i capelli coperti.

N.B. Il sottotono della carnagione è ciò che determina l’appartenenza a una stagione piuttosto che a un’altra.

Armocromia autunno: i 4 sottotoni

Si fa presto a parlare di armocromia autunno, ma ci sono talmente tante possibilità di combinazioni che è indispensabile procedere con delle specifiche. Proprio per questo motivo l’autunno è stato diviso in 4 sottogruppi:

  • Deep
  • warm
  • soft
  • puro

Con l’ultimo che sembra proprio essere lo stereotipo della donna di questa stagione. Le caratteristiche sono leggermente differenti così come lo è la palette di colore da cui si può attingere.

O meglio le tonalità cromatiche che si adattano nella maniera migliore a certi tratti naturali che andremo poi a vedere. Perché utilizzare l’armocromia non vuol certo dire rinunciare ai propri colori preferiti, piuttosto, riuscire a capire quale sia la tonalità che meglio si adatta a noi. In fondo sai bene che un verde, non è un semplice verde, tanto che ve ne è uno per ogni stagione e anche lo stesso nero può trovare dei compromessi che ne permettono l’utilizzo veramente a tutti.

Ad ogni modo, se sei curioso di sapere a quale sottogruppo appartieni, è il momento di continuare con la lettura.

Autunno Deep

L’autunno quello più profondo quello che in se racchiude anche le tonalità più dense e più scure di questi mesi che puntano dritto verso l’inverno. La donna simbolo dell’Autunno Deep ha la pelle ambrata e calda, labbra rosse e capelli scuri, così come gli occhi che possono essere un marrone cioccolato o un verde scuro. 

Se ti rispecchi in questa descrizione dovresti allora sapere che i tuoi colori sono il marrone scuro, il viola melanzana, il verde scuro e quello petrolio fino al bordeaux (che in realtà è un colore pass partourt adatto a quasi tutte le donne) e il vinaccia. 

Non ti donano i colori pastello né tanto meno i fluorurerete, insomma non conosciamo la tua personalità ma sappi che un fucsia metallico non fa per te e neanche un blu. Purtroppo devi in questo caso rinunciare.

Autunno Warm

Sei una rossa di quelle che fa perdere la testa. Il tuo sottotono predominante è una vera e propria esplosione di colori ma in cui prevalgono senza dubbio le sfumature più calde. 

I tuoi colori amici sono senza dubbio il rosso pomodoro o il giallo senape, senza poi considerare il rosa salmone scuro, l’arancio scuro, il verde oliva o quello acqua scuro e infine il viola neutro. Tutti colori che andranno a impreziosire una personalità spiccata che non ti permette di passare inosservata. Per intenderci sei il mese di ottobre quando l’autunno assume le sue tinte più belle, ancora lontano dall’inverno ma anche distante dall’estate appena trascorsa.

Autunno soft

Armocromia autunno soft è per le donne che assumono colori più chiari. Capelli, occhi e incarnato assumono delle colorazioni tono su tono. magari sei bionda, con occhi verdi, insomma una vera e propria bellezza difficile da trovare. Non puoi trascurarti e lasciare che la tua immagine venga quasi danneggiata da scelta azzardate.

I tuoi colori sono piuttosto tenui come: il beige, cammello chiaro, giallo mielato, verde oliva chiaro, rosa salmone chiaro, rosa carne, giallo tenue, azzurro polvere. Insomma delle tonalità che sono soft esattamente come te, queste caratterizzano la tua palette di colori autunno. 

Lascia stare il nero o il bianco ottico, non fanno proprio per te e per il tuo incarnato, attingi al cassetto dei pastelli e sarai sempre al top.

Autunno puro

Siamo all’ultimo dei 4 sottogruppi e se ancora non hai trovato il tuo profilo, forse questo sarà il momento giusto. Le donne dell’autunno puro hanno contrasti intensi e caldi, la pelle è luminosa, i castani o biondo scuro, gli occhi verdi o castani. 

I tuoi colori amici sono senza ombra di dubbio quelli medio-scuri e neutro-caldi quindi via libera al vinaccia, il verde oliva, il rosso mattone, il marsala, marrone, verde bosco e grigio caldo. Questa volta niente tinte tenui solo tinte forti ma comunque calde per le donne dell’autunno. 

Quindi adesso saprai riconoscerti e saprei quali sono le tue colorazioni, trova il tuo compromesso e i colori faranno il resto.

Hai già letto le ultime news? le trovi qui!

Summary
Armocromia autunno: dal Beige al Viola
Article Name
Armocromia autunno: dal Beige al Viola
Description
L'armocromia autunno contraddistingue tutte quelle donne dalle colorazioni calde, con la pelle ambrata e gli occhi profondi. I loro colori son un viale alberato
Author
Publisher Name
viktoria corte
Publisher Logo

CERCA...

LET'S CONNECT

CATEGORIA

Categorie

SPONSOR

Articoli Recenti