Armocromia estate: la guida completa

armocromia estate1

L’armocromia estate è solo una delle 4 stagioni in cui l’intera materia divide le palette di colori. Mi spiego meglio. L’armocromia studia i colori dell’incarnato e cerca di abbinarvi delle totalità che riescano a farlo sembrare luminoso e non spento, quasi radioso. Insomma non sembra facile ma non sono statu pochi gli esperti che di volta in volta si sono cimentati nella materia cercando di carpirne i segreti.

A Hollywood fanno utilizzo dell’armocromia già dagli anni ‘20, quando si cercavano i costumi migliori per gli attici e gli attori. Al momento questa disciplina si sta diffondendo anche nella sfera privata, tra le persone comuni, tra tutti coloro che vogliono non solo stare al passo con la moda, ma essere anche in grado di capire quale sia il colore che meglio si addice alla loro pelle, alla colorazione degli occhi e dei capelli.

La donna che rientra nella stagione estate ha colori chiari, sia della pelle che degli occhi e dei capelli, questo le permette di osare con i colori accesi. Ma anche in questo caso, come succede con le altre stagioni, ci sono ben 4 sottogruppi, che prendono in considerazione diverse tipologia di donna. Ma vediamo tutto approfonditamente.

Armocromia a cosa serve

L’armocromia viene molto utilizzata nella moda, ma non per questo non ha visto una sua netta espansione anche nella vita di tutti i giorni, dove sempre più donne vogliono sapere a che stagione appartengono. 

Come vedremo il test da fare è molto semplice. L’appartenenza a una stagione piuttosto che a un’altra gioca tutto sul sottotono della pelle che può essere più o meno chiaro. Questo determina lo stare bene con alcuni colori piuttosto che con altri. Si insomma hai visto che anche il semplicissimo nero non dona a tutte, ci sono donne che un po’ ci si adattano, ma sicuramente non è proprio la loro tonalità.

Quindi l’armocromia serve proprio a questo, a capire in base al proprio sottotono della pelle, quale siano i colori adatti e che bisognerebbe scegliere sia per per i propri vestiti che per quelli che sono i colori che utilizzi per il make-up. 

Ma come si fa capire a quale stagione si appartiene? Con calma, continua pure nella lettura che te lo spiego subito.

Test armocromia

L’armocromia si basa su un test in grado di determinare quale sia la nostra stagione di appartenenza. Ilò test è estremamente semplice da portare a compimento, l’importante è avere il viso completamente pulito, essere illuminati da una luce naturale e coprire i capelli, in modo tale da non lasciarsi influenzare da artifici di nessuna natura. 

Quindi una volta che si è proceduto in questa maniera è possibile iniziare il test accostando al viso dei drappi, dei pezzi di stoffa di diverso colore. In genere si inizia dal verde, per poi passare ai metalli e in fine a quelli che sono i contrasti del bianco e del nero. Con questo semplice metodo potrai non solo determinare quale è la tua stagione, di cui tra l’altro vedremo le caratteristiche tra poco, ma riuscirai anche a comprendere quali sono le tonalità che meglio ti si addicono.

No, questo non vuol dire che dovrai rinunciare al colore che fino a questo momento è stato il tuo must have, ma piuttosto che imparerai ad utilizzarlo, sfruttando quelle che sono le sue sfumature. Sì, perché non serve essere Picasso per sapere che ogni colore ha più tonalità, come succede ad esempio al verde che si muove tra il mela, il verde smeraldo, fino ad arrivare al verde oliva.

Cosa dici? Non hai la stoffa da utilizzare? Nessun problema, le strade che puoi intraprendere sono 2. La prima è quella di scaricare dal web dei cartonati con le colorazioni, dove al centro puoi mettere il tuo viso per capire quali si addicano a te. La seconda è il rispondere a delle semplici domandi che ti vengono poste in un test su internet o in una rivista di moda. 

Quindi non esitare e procedi con il test, dicci a che stagione appartieni.

I colori amici

Insomma grazie al test armocromia si è in grado di capire quali sono i nostri colori amici, cioè quelli che riescono a valorizzare il nostro aspetto. Come già ti ho detto in precedenza, non esiste persona che sta bene con tutto, se credi che ci sia, ti sbagli, neanche le top model lo sono, le vedi perfette solamente perché i loro styles sono stati bravi ad utilizzare quelli che sono proprio i loro colori friendly. 

In sostanza ti sto dicendo che l’armocromia non è solo un modo per divertirsi, ma che viene utilizzata anche in maniera professionale da coloro che sono nel mondo della moda. Non a caso ci sono persone specializzate, che offrono il loro supporto. Ovviamente per poterne usufruire devi investire un po’ di solidi su te stesso, non puoi certo cavartela gratuitamente come invece faresti con il test di cui in precedenza ti abbiamo parlato.

Ricorda che l’armocromia può essere un modo non solo per essere più belle, ma anche per sentirsi migliori ed apparirlo agli occhi degli altri, quindi non perder tempo e continua a leggere per capire a quale stagione appartieni. 

Armocromia e le sue 4 stagioni

In base alle loro colorazioni naturali le persone sono state suddivise in sottotoni freddi e caldi, per ognuna delle 2 sono state associate 2 stagioni, nel primo caso l’estate e l’inverno, nel secondo caso l’autunno e la primavera.

L’associazione deriva dalla tonalità che il sole assume nei vari mesi dell’anno, più tendente al bianco nelle stagioni che abbiamo definito fredde, verso il giallo quando invece abbiamo parlato di stagioni calde. Lo stesso vale per le persone. Gli incarnati di una persona estate e di una autunno, differenziano tra loro per il calore dei colori, più sul caramello in un caso, verso la porcellana nell’altro. Insomma lo stesso principio che si utilizza anche quando ci si appresta ad acquistare un prodotto come il correttore e le donne mi capiranno.

Quindi prima di soffermarci su quali sia le caratteristiche delle donne che si riconoscono nell’estate armocromia o che perlomeno pensano di essere tali, forse è giusto non lasciare a bocca asciutta tutti gli altri e darne una breve ma efficacia descrizione, in modo tale da capire quali siano le caratteristiche di uno rispetto agli altri. Vedremo che la palettare estate armocromia è molto particolare.

Autunno

Ciò che caratterizza una stagione rispetto all’altra è il sottotono. Quando si parla delle donne autunno ci si riferisce a un sottotono caldo e dorato della pelle, in alcuni casi ambrato o olivastro.

Gli occhi possono essere verdi, castani, marroni scuro o nero, ma il contrasto con la pelle non è particolarmente elevato. I capelli invece partono dal biondo, passano per il castano fino ad arrivare a un rosso che però deve comunque essere caldo. I colori che dovrebbero far parte della palette di una donna autunno? Siamo sui toni dell’ocra e del marrone, esattamente come succede agli alberi in questa stagione che ha il suo fascino e lo riversa anche nelle sue rappresentanti.

Primavera

Altra stagione definita calda e che in genere si rivela una vera e propria esplosione di colori. La donna di questa stagione si caratterizza per un incarnato chiaro e luminoso, una pelle rosata che al sole diventa dorata, un colorito veramente delicato che spesso è corredato da lentiggini. Gli occhi della donna primavera brillano di luce propria, spesso sono verdi o azzurri, chiari proprio come sono i capelli in genere biondi o rossi.

I colori che si addicono? Sono i colori pastello, il rosso corallo, il verde acqua o un beige.

Inverno

L’esponente maggiore delle donne inverno è Biancaneve: pelle di porcellana, capelli corvini e occhi scuri, oppure azzurri, dipende dall’illustratore delle fiabe a cui ci si affida. L’avete vista osare con un blu metallizzato che le stava di incanto, perché la donna inverno, grazie ai suoi colori articoli può osare molto più delle altre, probabilmente proprio per questo alla strega cattiva non stava proprio simpatica, ma lo specchio ne era realmente innamorato.

Armocromia estate

Siamo arrivati al dunque è il momento di parlare di quella che è l’estate armocromia. Come già detto, a dispetto delle temperature, si parla di una stagione fredda, perché il colore del sole è tendente al bianco abbagliante. La donna estate è la classica bellezza del nord, a patto però che non si tratti di un biondo finto come molte volte capita. 

Quindi come si riconosce un’armocromia estate? E soprattutto qual’è la palette estate armocromia? Sappi che questa volta si osa con colori accesi, proprio come avviene nei mesi caldi dell’anno.

I colori

La pelle della donna estate si caratterizza per un sottotono particolarmente freddo. Un colorito molto delicato estremamente chiaro. Insomma sono le persone che si scottano per prime in estate, quelle che devono utilizzare la crema 50, almeno perché altrimenti tornano a casa come un peperone. 

L’alternativa sono le donne dalla pelle olivastra che hanno una nota di fondo bluastra o rosata. 

Gli occhi in questo caso sono particolarmente chiari, quindi o azzurri o verdi, non ci sono molte possibilità, te l’ho detto che si tratta della classica donna nordica. Infine i capelli, vanno dal biondo chiaro, quasi chiarissimo, fino ad arrivare ad un castano medio, senza cadere nelle nuance più scure che proprio non le appartengono.

Armocromia estate: i 4 sottogruppi

Come ti avevo accennato, parlare solo di estate armocromia è alquanto limitante. Per capire quale sia la palette estate armocromia, è indispensabile procedere con i sottogruppi di questa stagione fredda.

Estate assoluta

La caratteristica dell’Estate Assoluta è la mancanza di calore nel viso: quindi se pensi di rientrare in questo gruppo, beh sei una donna fredda, magari con capelli castani e occhi chiari, azzurri o verdi. L’Estate Assoluta ha un’immagine radiosa, capelli biondi chiarissimi o castano medio e infine occhi azzurri o verdi.

La tua palette estate armocromia, nel caso in cui ti riconoscessi nella descrizione che ti ho offerto prevedere per te le tonalità fredde o medie, quindi né troppo spente, né troppo accese, come il rosa ciclamino, il rosso lampone, l’azzurro e il verde smeraldo. Potresti anche azzardare con un bianco che non sia però troppo brillante e comunque da smorzare con degli accessori.

Estate Chiara

Sono colori chiari e vivaci a caratterizzare le persone che appartengono all’Estate Chiara, che si distinguono per un’immagine luminosa e frizzantina. La chioma bionda chiara oppure un castano tendente al biondo, gli occhi azzurri o verde vivace.

Le nuances che si adattano a persone di questo tipo sono chiare, neutro-fredde, quindi i colori pastello come il rosa, il giallo. il verse acqua e il color lavanda. 

Estate Soft Chiara

Ciò che contraddistingue le donne di armocromia estate soft è un aspetto quasi angelico e sempre sobrio. I toni sono molto dolci e poco contrastanti, infatti è la categoria con i toni più smorzati di tutta la macro stagione. Gli appartenenti a quella che è un’estate soft chiara hanno capelli biondo scuro o castani chiari. Gli occhi? Sull’azzurro/verde, o addirittura grigi.

Le tinte da preferire per la donna armocromia Estate Soft sono quelle del lilla, il rosa antico, il rosa medio soft, il malva chiaro, l’azzurro polvere, il verde salvia, il bianco spento.

Estate Soft Profonda

Dolci sin fundo ecco le donne con armocromia estate soft profonda, dove i toni sono i più scuri di tutta la macrocategoria. Così distante da tutte le altre donne che a volte non la si riconosce neanche nell’estate.  All’armocromia estate Soft Profonda appartengono persone con capelli biondo medio-scuro e occhi castani, nocciola, verdi o azzurri.

I colori migliori da indossare sia sul viso che nei vestiti sono le tonalità smorzate, senza cadere negli eccessi: quindi consigliamo: il malva, il lampone smorzato, il bordeaux, il blu jeans, un verde che riprende quello del pino, oppure smeraldo, il grigio come il carbone e un rosso tendente al borgogna soft.

Insomma se ti sei riconosciuta in uno di questi sottogruppi, probabilmente adesso hai le idee più chiare del come doverti vestire per apparire al meglio e sei pronta per un’intensa seduta di shopping.

Hai già visto gli ultimi articoli? li trovi qui! 🙂

Summary
Article Name
Armocromia estate: la guida completa
Description
L'armocromia estate si riconosce in tutte quelle donne dai colori chiari, quelle con i capelli biondi e gli occhi azzurri, alcune quasi eteree
Author
Publisher Name
viktoria corte
Publisher Logo

CERCA...

LET'S CONNECT

CATEGORIA

Categorie

SPONSOR

Articoli Recenti