Latte detergente viso: 1 pulizia profonda

latte detergente viso

Il latte detergente viso è uno dei prodotti più richiesti dalle donne nei negozi di cosmetica, anzi a volerla dire tutta è il preferito sia dal gentil sesso che dagli uomini. Un prodotto perfetto per la rimozione non solo dei residui di make up, ma anche delle impurità, che si accumulano sul viso nel corso della giornata, in grado di tonificare la pelle.

Naturalmente delicato il latte detergente pulisce il viso senza creare irritazioni e soprattutto rispettando quello che è il naturale film idrolipidico della pelle. Nonostante sembri che proprio tutti conoscono il latte detergente, non sono poche le domande che ci si pone a suo riguardo. Innanzitutto ci si chiede come si sceglie, perchè ovviamente non vale la regola dell’uno vale l’altro.

Ma poi quello che si vorrebbe sapere è qual è il miglior latte detergente e soprattutto il latte detergente a cosa serve. Tutti dubbi a cui cercheremo di dare risposta in questa breve guida che vuole presentarti un prodotto che probabilmente già conosci ma che hai dei segreti che a volte restano nascosti. Vediamolo insieme.

Latte detergente viso: cos’è

Ma quando acquisti il tuo latte detergente sei anche sicura di sapere cosa realmente stai acquistando? Il latte detergente è stato creato appositamente per la detersione del viso in una texture che si presente semi-liquida.

miglior latte detergente 1

Insomma il latte detergente è una sorte di emulsione che viene prevalentemente utilizzate per rimuovere il make-up dal viso ma anche le impurità che vi accumulano nell’arco della giornata.

Un prodotto ricco di lipidi che consente innanzitutto di sciogliere le impurità e poi di carburare per rimuoverle in maniera semplice, senza andare ad agire in maniera aggressiva sul viso. L’utilizzo del latte detergente è legato ai dischetti in cotone oppure ai panni in microfibra a seconda di cosa si decide di utilizzare per la rimozione del make-up.

Ma non sono pochi coloro che erroneamente sono convinti che il latte detergente sia un prodotto per la pulizia del viso. A volerla dire tutta non è proprio così; non a caso dopo l’applicazione del latte detergente occorre comunque procedere alla detersione con un sapone specifico, che non sia aggressivo e che sia in grado non solo di pulire la pelle dal profondo ma anche di eliminare eventuali tracce di latte detergente.

Questo perché anche il miglior latte detergente ha una base grassa che occlude i pori in modo da favorire la comparsa di brufoli ed imperfezioni. Solo procedendo con la pulizia profonda del viso si può avere la certezza che la pelle resti pulita in maniera profonda.

Come si utilizza

Il latte detergente a cosa serve ci sembra ormai piuttosto chiaro, quindi soffermiamoci ora su qualcosa di veramente importante e ciò come si utilizza? Ci sembrerebbe quasi superfluo ma siamo pur sempre una guida completa sul latte detergente, quindi dobbiamo considerarne tutti gli aspetti.

miglior latte detergente

Ad ogni modo usare il latte detergente è molto semplice e potrai impiegarlo sia al mattino prima della detersione che allo stesso modo la sera sia che il trucco ci sia o meno. L’importante è che l’applicazione avvenga prima della detersione, che come hai già potuto imparare serve anche a rimuovere alcune tracce di latte detergente che potrebbe occludere i pori.

Non puoi applicare il latte detergente direttamente con le mani quindi avrai bisogno di un dischetto di cotone su cui versare una piccola quantità del tuo miglior latte detergente. Ricorda che noi stiamo parlando in maniera generale di dischetti di cotone usa e getta, ma ricorda che puoi anche utilizzare i dischetti struccanti lavabili oppure i panni in microfibra che ad oggi tanto sono in coda.

Ad ogni modo, dopo aver applicato una piccola quantità sul tuo dischetto puoi procedere massaggiandola sul viso con dei movimenti circolari estremamente delicati per non irritare la pelle.

Non dimenticare di eliminare tutti i residui di latte detergente per poi lavare il viso con un detergente che sia adatto alla tua pelle, va benissimo quello a cui sei abituata e quindi sciacqua con acqua tiepida prima di asciugare il viso tamponando con l’asciugamano e senza cadere nell’errore di sfregare la pelle.

Controindicazioni

Ma il latte detergente ha degli effetti indesiderati. Possiamo subito tranquillizzarti dicendoti che non è assolutamente così, il latte detergente non ha mai mostrato delle controindicazioni e forse proprio questo l’ha reso uno dei prodotti cosmetici più apprezzati dalle consumatrici.

latte detergente a cosa serve

Proprio l’assenza di effetti collaterali ci ha spinto ad affermare che lo puoi utilizzare anche 2 volte al giorno, per iniziare la tua beauty routine che sai bene quanto essere importante. Inoltre tieni a mente che nel caso in cui tu ne sentissi il bisogno, puoi rinfrescare il viso con una piccola quantità di latte detergente da applicare sul viso.

Questo ovviamente vale se non hai proceduto con l’applicazione di cipria o fondotinta sul tuo viso, altrimenti li rimuoverti. Anche nel caso in cui il latte detergente venga utilizzato per rinfrescare il viso durante la giornata occorre comunque risciacquare il viso con dell’acqua e del sapone per eliminarne ogni piccola quantità.

In estate per contrastare il caldo puoi conservare il latte detergente in frigorifero in modo che il prodotto rinfrescato possa riuscire a rinfrescare un viso già notevolmente accaldato per via del sole e del caldo.

Le proprietà

Lo abbiamo ampiamente spiegato che il latte detergente serve per pulire il viso, anche se non è sufficiente per avere la certezza di eliminare tutto lo sporco dal viso.

latte detergente fai da te

Non a caso molti decidono di utilizzare il latte detergente viso preferendolo rispetto ad altri struccanti come ad esempio l’acqua micellare, o le salviette struccanti che però non sono consigliate per la pulizia profonda del viso.

Innanzitutto come già detto, l’utilizzo del latte detergente non porta con se nessun tipo di controindicazione, quindi per questo è tollerato da tutte le tipologie di pelle. Quindi possiamo dire senza timore di sbagliare che non ha la capacità né di irritare il viso, né tanto meno di disidratare la pelle, questo grazie al suo avere un pH neutro.

Si tratta di un cosmetico che idrata la pelle oltre a lenirla e riuscire ad eliminare il sebo in eccesso che soprattutto la pelle grassa produce. Quindi se sul tuo viso vedi delle zone particolarmente secche e arrossate scegli il latte detergente, piuttosto che altri prodotti.

Ricorda che infine il prodotto è in grado di migliorare l’elasticità della pelle ed alleviare irritazioni spesso provocate dal make-up. Insomma motivazioni ce ne sono fin troppe.

Il latte detergente viso un prodotto per la pelle grassa

Alt intanto chiariamo subito una cosa, dicendo che il latte detergente è un prodotto perfetto per la pelle grassa, non vuole certo dire che non si adatti alla pelle secca, anche perchè in tempi non sospetti abbiamo affermato che il latte detergente si adatta a tutte le tipologie di pelle e di sicuro non ci rimangiamo tutto adesso no?

Ma a differenza di molti altri prodotti si rivela fondamentale per la pelle grassa e anche per pelle mista, in quanto in grado di rimuovere la quantità di sebo in eccesso e non alterare il pH né tanto meno seccare la pelle in maniera eccessiva.

Tutto questo grazie alla texture morbida ma anche alla sua capacità di idratare e non appesantire la pelle. Infine il lette detergente agisce andando a lenire eventuali irritazioni e rossori.

L’utilizzo costante del miglior latte detergente consente di evitare l’insorgenza di imperfezione. Il latte detergente insieme al make up è anche in grado di rimuovere l’oleosità in eccesso e pulire in profondità riuscendo anche a preservare quelli che sono i livelli giusti di idratazione.

Nonostante i benefici che si possono ricavare dall’utilizzo del miglior latte detergente occorre comunque fare molto attenzione alla rimozione totale dello stesso, andando ad utilizzare il sapone detergente adatto alla tua pelle per fare in modo che la pelle sia pulita nel profondo.

Scegliere in base alla texture

Venendo al dunque ci sembra giusto giusto arrivato il momento di capire come scegliere il latte detergente viso. La distinzione tra i diversi prodotti avviene sia in base alla texture che in base alla tipologia. Ma iniziamo dalla texture, che può essere:

  • in crema: dalle indagini di mercato sembra essere il latte detergente viso più utilizzato dalle donne, perchè è un prodotto estremamente pratico e comodo. È la texture perfetta sia per la pelle normale che per quella secca;
  • gel: molto simile al prodotto in crema, al tatto sembra molto più cefferò e viene utilizzato da tutte quelle donne che ricercano freschezza. È consigliato a tutte coloro che hanno una pelle grassa con presenza di acne;
  • schiuma: una delle texture di latte detergente viso consigliato a chi la pelle grassa o mista;
  • in lozione: dalla texture semi liquida è il prodotto delle pelli sensibili. Un prodotto particolarmente leggero che non viene utilizzato per struccarsi, ma più per la pulizia del viso;
  • liquido: puoi utilizzarlo solo servendoti di un dischetto di cotone, è perfetto per le pelli grasse;
  • salviette: molto apprezzate soprattutto da chi è sempre in viaggio, sono molto comodo, ma tendono a seccare la pelle, ecco perchè il loro utilizzo è consigliato ma per un periodo molto limitato.

Tipologie di latte detergente viso

Come già accennato in precedenza il latte detergente viso può essere scelto anche in base alle tipologie. Come dici? Pensavi che era unico e non era difficile la scelta. Beh purtroppo ti sbagliavi. Ma vediamo quali sono le tipologia di latte detergente viso che si possono trovare in commercio:

  • idratante: studiato per le pelli secche e sensibili, è un prodotto ricco di elementi idratanti e anche nutrienti. Spesso nel sul INCI sono presenti avena, olio di oliva, burro di karitè, olio di mandorle e olio di semi di girasole. In genere si presenta con una texture molto più cremosa del normale latte detergente viso;
  • delicato: permette alla pelle di respirare e migliora l’idratazione. Il prodotto perfetto per chi la la pelle grassa;
  • detossinante: non solo rimuove il trucco ma anche ogni traccia di impurità. Permette alla pelle di eliminare le tossine e di contrastarne la nuova produzione. Insomma questa tipologia di latte detergente viso è il migliore per spegnere il grigiore del viso e riaccendere i riflettori. Un prodotto in grado di preparare il viso a ricevere i successivi prodotti per la sua cura;
  • termale: il latte detergente viso a base di acqua termale è un prodotto che ha una base estremamente leggera. Al suo interno dono presenti ingredienti idratanti, emollienti e lenitivi. La texture delicata scivola sulla pelle lasciandola morbida ed idratata in maniera perfetta, nel rispetto del pH naturale;
  • con collagene: il prodotto adatto alla pelli mature è in grado di contrastare i segni dell’età che avanza.

Latte detergente fai da te

Insomma abbiamo imparato molte cose, tra cui come scegliere il miglior latte detergente per il proprio viso. Possiamo probabilmente affermare a questo punto che il latte detergente è il tuo punto di forza, il tuo primo step per la pulizia della pelle.

Ma se ti dicessimo che altrettanto buono è il latte detergente fai da te? Sì, hai capito bene, allora vediamo alcune ricette perfette per avere un buon prodotto home made. Il primo latte detergente fai da te di cui ti vorremmo parlare è quello al miele perfetto per le pelli secche.

Ma cosa ti occorre? Innanzitutto 1 cucchiaio di latte tiepido e 1 di miele. Questa è la preparazione di una sola dose, nel caso in cui dovesse avanzarti non dimenticare che puoi utilizzarla al massimo per un paio di giorni.  Mescola bene i tuoi ingredienti, applica sul viso e poi risciacqua con acqua tiepida.

Per chi invece ha la pelle grassa ecco un latte detergente viso alla lavanda. Se ci aggiungi un po’ di ortica potrai anche eliminare l’effetto lucido che spesso ti affligge. Quindi procedi riscaldando 100 ml di latte, 1 cucchiaio di fiori di lavanda e 2 di ortica. Riscalda senza portare ad ebollizione. Per un effetto più astringente alcune gocce di limone.

Infine per la pelle sensibile ecco la camomilla grazie alle sue proprietà lenitive. Ti occorrono 150 ml di latte, un cucchiaio di fiori di camomilla e 1 cucchiaio di farina. Scalda il latte e mescola tutti gli ingredienti, lascia poi raffreddare e conserva in frigorifero.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sui nostri profili social

Summary
Latte detergente viso: 1 pulizia profonda
Article Name
Latte detergente viso: 1 pulizia profonda
Description
Il latte detergente viso è uno dei prodotti più richiesti dalle donne nei negozi di cosmetica, anzi a volerla dire tutta è il preferito sia dal gentil sesso che dagli uomini.
Author
Publisher Name
Viktoria Corte
Publisher Logo

Articoli Recenti